lunedì 25 febbraio 2013

Un tranquillo venerdì di febbraio...

Dovevo fare un semplice controllo di routine... avevo sì qualche doloretto, ma alla fine della gravidanza, i doloretti sono normali, sono le contrazioni di preparazione.

Mentre il tocografo indicava i tuoi battiti cardiaci però, i doloretti sono aumentati e sono diventati più regolari.

L'ostetrica mi ha guardato e mi ha chiesto se sentivo le contrazioni... io, con i denti stretti, le ho risposto di sì, che le sentivo chiaramente.

Diciamo che avevi deciso che era ora di buttarsi nella mischia.

Ho chiamato il tuo papà, che in pieno panico, è riuscito ad uscire dal lavoro, andare a casa, organizzare una valigia con i generi di prima necessità (che io, ad una settimana  dal termine, ancora non avevo fatto!!!) ed a raggiungermi in ospedale...

Io nel frattempo ero già completamente dilatata e dopo pochi minuti, sono riuscita ad arrivare in sala parto.

Devo ammettere che rispetto a Giordano, tu non mi hai fatto certo penare... due spinte ed eri tra le mie braccia, appoggiato sulla mia pancia con gli occhioni spalancati e la faccina da furbetto.

Sono passati tredici giorni da quel venerdì, per alcuni versi ci dobbiamo ancora parametrare, io, te, il tuo papà ed il tuo fratellone, che ti chiama "piccolino" e quando ti sente piangere, viene a farti pat pat sulla schiena.

Ma quando ti osservo dormire, dopo che hai mangiato (p.s. mangi come un camionista, lasciatelo dire!), con quell'espressione serena e beata, mi sento davvero felice...

21 commenti:

  1. Non ti facevi sentire da un po' e ci pensavo. Congratulazioni di cuore a tutti e quattro...qui ancora mancano due mesi ma io non vedo l'ora!!! Tieni i aggiornate!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora tutto bene... la mia preoccupazione maggiore era la possibile gelosia di Giordano ed invece, per ora, sono positivamente colpita... è molto protettivo nei confronti del "fratellino"..

      Elimina
  2. infiniti auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ^_^
    Emiliana

    RispondiElimina
  3. io ho chiesto informazioni alla nostra comune amica, che mi ha PRONTAMENTE informata...
    (hai ricevuto il mio sms?)

    (ovviamente tantissimi auguri)

    RispondiElimina
  4. Cara Poison... probabilmente ho ricevuto il tuo messaggio... ma nel casino generale del rientro, me lo sono fumato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nessun problema, ci mancherebbe! :)

      Elimina
  5. oh eccola, aspettavo questo post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che mi ci vuole qualche giorno per metabolizzare le novità :-D

      Elimina
  6. Bellooo!! Auguri e un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. ah, ecco... vedo che ti sei fumata SMS di altri oltre il mio.. bene, mi sento meglio :D
    auguri!!! e benvenuto al camionista :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai idea di tutto quello che mi sono fumata in questi giorni (in senso metaforico, ovvio)... il fatto è che avevo i miei genitori in casa ed il casino che mi creano loro, non me lo crea neanche il nano neonato!!!

      Elimina
  8. Mi piace questo piccolo caminionista! :-) E il suo fratello che è un mito!

    RispondiElimina
  9. Tantissimi auguri....................................

    RispondiElimina
  10. Auguri, auguri e ancora auguri e congratulazioni!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. ahhhhhhh ma allora ti sei fumata un pacchetto di sms! ahahahahahah auguri ancora mammina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma va!
      Max ti aveva mandato un sms, solo che nella confusionata rubrica che ha, l'ha mandato ad un tuo vecchio numero. La donzella, letto l'sms, si è precipitata a telefonargli (e io per questo sto mettendo su una task force punitiva) per dire che aveva sbagliato numero :) ci ho il fidanzato rinco

      Elimina